Cronaca Cefalù

Presepe, la statuina di un'infermiera in dono al Vescovo di Cefalù

Omaggio agli operatori sanitari in prima linea nella lotta contro il Covid

La statuina di un'infermiera, simbolo dell'impegno e del sacrificio di tutto il mondo della sanità per la cura delle persone colpite dalla pandemia del Covid19, è stata donata ieri pomeriggio al Vescovo Giuseppe Marciante da ANCoS Confartigianato-Sezione di Palermo e Cefalù e dalla Coldiretti Sicilia-Federazione Provinciale di Palermo.

La statuina è stata realizzata in esclusiva dalla prestigiosa bottega d'arte presepiale napoletana ‘La Scarabattola’ dei Fratelli Scuotto. "Tutto ciò che è bene - così il Vescovo Giuseppe - confluisce nel presepe come per attrazione del piccolo Bambino Gesù". Confartigianato, in collaborazione con Coldiretti e Symbola, ha promosso in questo anno così particolare, la realizzazione di iniziative simboliche in tutte le province con la consegna ai Vescovi italiani della statuina con la raffigurazione di un’infermiera, omaggio agli operatori sanitari.

Con questo gesto, Confartigianato vuole onorare tutti gli ‘eroi’ della quotidianità che si impegnano per gli altri in questi mesi così difficili, in sintonia con il messaggio di Papa Francesco che nei giorni scorsi ha ringraziato chi si adopera per gli altri nella pandemia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presepe, la statuina di un'infermiera in dono al Vescovo di Cefalù

PalermoToday è in caricamento