Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Donne in neuroscienze, medici e operatori a confronto a Palazzo dei Normanni

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Donne che operano nel campo delle Neuroscienze a confronto venerdì a Palermo per discutere di esperienze professionali, successi, problemi medici, marginalità e famiglia. Questo il tema conduttore del convegno “Donne in Neuroscienze” in programma venerdì’ 26 settembre con inizio alle 8,30 presso la Sala Gialla di Palazzo dei Normanni, organizzato dalla Società italiana Neurologi, Neurochirurghi e Neuroradiologi ospedalieri in collaborazione con l’Azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello, l’Assemblea regionale Siciliana e l’Ordine dei Medici di Palermo.

Al convegno prenderanno parte medici, manager e operatori del mondo della sanità che affronteranno temi specifici legati a patologie e condizioni riguardanti il “pianeta donna”.  L’iniziativa fa parte di un progetto, promosso dalle neurologhe Marina Rizzo e Maria Grazia Piscaglia, per abbattere barriere ed ostacoli nel percorso verso l’uguaglianza di genere nelle Neuroscienze. Aprirà i lavori il Presidente dell’Assemblea regionale siciliana Giovanni Ardizzone. Interverranno fra gli altri il Direttore Generale dell’Azienda Villa Sofia Cervello Gervasio Venuti, Salvatore Cottone direttore dell’Unità operativa di neurologia dell’Azienda Villa Sofia – Cervello, Salvatore Amato Presidente dell’Ordine dei Medici di Palermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne in neuroscienze, medici e operatori a confronto a Palazzo dei Normanni

PalermoToday è in caricamento