Giallo alla Noce, donna trovata morta sul marciapiede con una ferita alla testa

Dopo la segnalazione, arrivata intorno alle 2, in via Settembrini sono intervenute diverse volanti di polizia. Si tratta di una 44enne di origini polacche. Ascoltati nella notte il compagno con cui aveva litigato e i vicini. Disposta l'autopsia, indaga la Squadra Mobile

L'intervento della polizia in via Settembrini, alla Noce

Donna trovata morta sul marciapiede in via Settembrini. Giallo alla Noce dove stanotte la polizia è intervenuta dopo le segnalazioni di alcuni passanti che avevano notato il suo corpo ormai esanime. Si tratta di una 44enne di origini polacche - A. A. H. le iniziali - che aveva una vistosa ferita alla testa. Due le ipotesi al vaglio degli investigatori: potrebbe essere deceduta a causa di una violenta caduta o potrebbe essere stata colpita con un pesante oggetto contundente. Sono in corso ulteriori accertamenti per chiarire se sia stato un tragico incidente o se dietro quanto accaduto ci sia altro.

In pochi minuti l'area è stata transennata dalle volanti dell'Upgsp e del commissariato Zisa-Borgo Nuovo per consentire al medico legale di eseguire l'ispezione del cadavere e alla Scientifica di effettuare i rilievi. Secondo il racconto di alcuni vicini il macabro ritrovamento del cadavere è stato preceduto da una lite scoppiata in casa tra la 44enne e il compagno con cui viveva. L'uomo, un 43enne ascoltato già nella notte negli uffici della Squadra Mobile, avrebbe confermato l'ipotesi della lite sostenendo però che la donna si sia allontanata subito dopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla scorta dei primi elementi il pm ha disposto l'autopsia per accertare se la ferita riportata dalla 44enne polacca sia compatibile con un trauma dovuto alla caduta o se dietro ci sia altro. Alcuni vicini della coppia sostengono di aver sentito delle grida arrivare proprio dall'abitazione nella quale vivevano i due, non lontano dal punto in cui il cadavere è stato rinvenuto. Secondo alcuni abitanti della zona i due avrebbero litigato altre volte nel recente passato perché la donna aveva forse deciso di mettere fine alla loro relazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Ordinanza di Orlando, divieti non solo in centro: "Ecco le strade dove non ci si potrà fermare"

  • Regione, nuova stretta anti Covid: locali chiusi alle 23, dad nei licei e trasporti dimezzati

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • Le mosse anti Covid di Orlando: nessun coprifuoco ma divieto di sostare in strada

  • Piazza di Mondello, chiuso ristorante: "Bagno senza sapone e lavoratori in nero"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento