menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia e il 118 sotto casa della sessantenne

La polizia e il 118 sotto casa della sessantenne

I vicini non la vedono da giorni, vigili del fuoco sfondano la porta: trovata morta in casa

Tragedia in via Montepellegrino. Qualcuno preoccupato per la sua assenza ha deciso di contattare il 115, ma per lei - una donna di 60 anni - non c'era più di nulla da fare. A stroncarla potrebbe essere stato un infarto

I vicini non avevano più sue notizie e bussando alla porta non riuscivano ad avere risposte. Dopo qualche giorno di assenza uno di loro ha deciso di chiamare il 115 e una volta aperta la porta, i vigili del fuoco l’hanno vista per terra, esanime. Una donna di 60 anni è stata trovata morta questa mattina all’interno della sua abitazione in via Montepellegrino, a pochi passi dal mercato ortofrutticolo.

Dopo la tragica scoperta sono intervenuti gli agenti di polizia e i sanitari del 118 ma per la donna non c’era più nulla da fare. Sul posto anche il medico legale chiamato ad eseguire l’ispezione cadaverica per stabilire a quando risalga la morte della donna - con ogni probabilità avvenuta più di 24 ore prima - e cosa l’abbia provocata.

Sembrerebbe che la donna abitasse da sola e quindi risulterebbe difficile ricostruire gli ultimi giorni prima della sua morte, catalogata come decesso per cause naturali. Tra le ipotesi anche quella di un infarto. Senza ulteriori informazioni non sarà possibile chiarire se la sessantenne avesse accusato qualche malore. Per il momento esclusa l’ipotesi di effettuare l’autopsia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento