Cronaca Santa Flavia

Giallo lungo i binari fra Casteldaccia e Santa Flavia, trovato il cadavere di una donna

A segnalare la presenza del corpo sono stati alcuni viaggiatori e il personale Trenitalia. Sul posto la Polfer e la Scientifica. La donna, dell'età apparente di circa 35 anni, non aveva documenti

Giallo lungo i binari fra Casteldaccia e Santa Flavia. Il cadavere di una donna è stato trovato nella tarda mattinata di oggi vicino alla linea ferroviaria Palermo-Agrigento. A segnalare la presenza del corpo sono stati i passeggeri e i dipendenti Trenitalia che viaggiavano a bordo di un convoglio diretto verso il capoluogo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polfer che, insieme al personale della Scientifica, hanno eseguito i rilievi in attesa dell’intervento del medico legale.

Inizialmente la donna non era stata identificata perché non aveva documenti addosso. Si tratta di una di una quarantenne di Termini Imerese, Giovanna Allegra. La madre della donna, che l'aveva sentita per l'ultima volta alle 16.40 di ieri, aveva segnalato alle forze dell'ordine che la figlia non era rientrata a casa. La Procura di Termini ha disposto l'esecuzione dell'autopsia presso l'istituto di medicina legale. Le indagini sono in corso, non si esclude alcuna pista.

Articolo aggiornato alle 19.30 del 15 marzo 2021 // reso noto il nome della vittima

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo lungo i binari fra Casteldaccia e Santa Flavia, trovato il cadavere di una donna

PalermoToday è in caricamento