Donna incinta ruba al nono mese di gravidanza: rintracciata appena dopo il parto

Una palermitana di 33 anni è stata denunciata. Insieme al compagno aveva rubato il borsello con 100 euro a un bagnante in piscina. L'episodio - avvenuto in Brianza - risale allo scorso 19 luglio. A distanza di un mese la storia è stata ricostruita dai carabinieri

Una donna palermitana al nono mese di gravidanza è stata denunciata per avere rubato un marsupio a un uomo che era in piscina con la figlia. Dopo il reato è fuggita insieme al compagno e poi ha fatto perdere le proprie tracce perché... impegnata a partorire. E' questa l’incredibile vicenda che ha visto per protagonista una 33enne in Brianza. La storia è stata scoperta e ricostruita a un mese dal furto dai carabinieri.

L'episodio risale infatti allo scorso 19 luglio ed è avvenuto nella piscina “Sport Active S.S.D.” di Giussano. La palermtana (V.C. le sue iniziali) è stata denunciata insieme al compagno, un napoletano di 45 anni (D.S.). I due, mentre la vittima (un uomo di 53 anni) era in piscina con la figlia, avevano rubato un marsupio con i documenti, il cellulare e 100 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora i carabinieri della stazione di Giussano hanno ritrovato la refurtiva (tranne i soldi) e denunciato gli autori del furto, che "vantano" piccoli precedenti di polizia. La palermitana, separata, pochi giorni dopo l’episodio ha dato alla luce una figlia. La refurtiva è stata recuperata anche grazie al sistema di geolocalizzazione del cellulare. I carabinieri hanno risolto il caso parlando con alcuni testimoni e ricollegando gli autori del furto al mezzo usato per allontanarsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Il "re del pollo fritto" arriva a Palermo, apre il colosso Kfc: 40 nuovi posti di lavoro

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Giorgia Davì, la baby modella che porta un po' di Palermo alla Milano Fashion Week

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento