Cronaca

Pioppo, donna aggredita dal suocero: è in prognosi riservata

Una trentanovenne è ricoverata in condizioni delicate all’ospedale Ingrassia dopo essere stata aggredita dal padre del suo convivente. Sull'episodio stanno indagando i carabinieri

Una donna di 39 anni è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Ingrassia dopo essere stata aggredita a Pioppo dal padre del suo convivente. E' successo in via Valletajo, poco prima dell’ora di pranzo. Sull'episodio stanno indagando i carabinieri. Secondo le prime informazioni l'anziano ha colpito la donna con un oggetto. A chiamare le forze dell’ordine è stato lo stesso compagno della donna.

Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza del 118 che ha trasportato la donna  al nosocomio palermitano. Le sue condizioni sono sembrate subito gravi, per una vistosa ferita alla testa. Da stabilire cosa ha scatenato la furia dell’anziano e con che cosa è stata colpita la donna alla testa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioppo, donna aggredita dal suocero: è in prognosi riservata

PalermoToday è in caricamento