Cronaca Zen

Accerchiata da un branco di randagi e azzannata, paura per una donna allo Zen

Ferita a una gamba e finita al pronto soccorso di Villa Sofia una signora di 59 anni. Tre cani l'hanno aggredita mentre si trovava in via Renato Guttuso. Si tratta dell'ennesimo caso in quella zona. La figlia: "Situazione insostenibile, il Comune intervenga"

La ferita della donna morsa da un randagio allo Zen

Ancora una donna aggredita e morsa da un branco di randagi nei pressi di via Lanza di Scalea, allo Zen. Stavolta la vittima è una signora di 59 anni, diventata bersaglio dei cani mentre si trovava al semaforo pedonale in via Renato Guttuso. Ora si trova al pronto soccorso di Villa Sofia in attesa di essere medicata a una gamba. Pochi mesi fa era toccato a una ragazza polacca, residente allo Zen: mentre faceva jogging è stata attaccata da un randagio che l'ha azzannata a un polpaccio. Anche lei è finita in ospedale. 

"Oggi pomeriggio - racconta a PalermoToday la figlia Marta Mauceri - stava tornando a piedi dal bar che c'è all'ingresso dello Zen, dove era andata a comprare le sigarette. Giunta al semaforo pedonale si è accorta che dall'altro lato della strada c'erano tre cani e ha cercato di girarci alla larga. Ma i randagi hanno attraversato la strada e si sono diretti verso di lei, che con l'ombrello a provato a difendersi ma purtroppo senza successo visto che uno di loro l'ha azzannata". 

Ferita cani randagi (2)-2-2Presa dal panico e ferita a una gamba ha iniziato a urlare. Fortunatamente per lei, i cani hanno deciso di andar via. "Mia madre - continua - è alta poco meno di un metro e sessanta e non è in grado di correre, visto che ha problemi alle gambe. E se i cani fossero stati di più? E se non se ne fossero scappati? Ho paura a pensare cosa sarebbe potuto succederle. Ho saputo - conclude - che non è la prima volta che in quella zona succede una cosa del genere. E' una situazione insostenibile - conclude - e mi auguro che il Comune intervenga".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accerchiata da un branco di randagi e azzannata, paura per una donna allo Zen

PalermoToday è in caricamento