Parco della Favorita, donna morsa alla gamba da un cane mentre fa jogging

Mattinata da dimenticare per una 34enne, uscita per una corsa e finita al pronto soccorso di Villa Sofia. Per lei due punti di sutura e 10 giorni di riposo

La ferita riportata dalla donna dopo l'aggressione da parte del randagio

Aggredita da un cane randagio mentre fa jogging nel parco della Favorita. E' capitato ieri mattina a una donna di 34 anni, uscita da casa di prima mattina per fare una corsa e finita in ospedale per farsi suturare con due punti la ferita riportata a una gamba. A raccontare l'episodio è suo padre, che tiene a sottolineare: "Questo branco da anni terrorizza corridori e famiglie con bambini. Sono state fatte diverse segnalazioni ma il Comune non ha fatto nulla per risolvere il problema nonostante sia di sua competenza ".

La 34enne stava correndo dalle parti della Palazzina cinese, intorno alle 8. "Si trovava più o meno dietro Villa Niscemi quando ha visto un branco di cani - continua l'uomo - e una donna che dava loro di mangiare. Ha rallentato il passo ma uno di questi animali l'ha assalita mordendola più volte ad una gamba. Ad aiutarla sono stati altri corridori che hanno chiamato il 118. Poi è andata a Villa Sofia dove le hanno dato 2 punti di sutura". La donna, dimessa con una prognosi di 10 giorni, è stata invitata ad andare all'Ufficio d'igiene per il vaccino e dal medico curante per la profilassi antitetanica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Utile come un termometro, aiuta a scoprire le polmoniti: perché comprare un saturimetro

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

Torna su
PalermoToday è in caricamento