rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Muore a 9 anni all'ospedale dei bambini: con i suoi organi vivranno altri otto piccoli

Carola Benedetta Catanzaro, di Sciacca, è stata trasportata in elisoccorso a Palermo dopo essere stata colpita da un aneurisma cerebrale. Grazie all'atto d'amore dei suoi genitori altri bambini in attesa di trapianto potranno vivere

La morte di una bambina, il dolore straziante della sua famiglia e la scelta di trasformare la tragedia in speranza di vita per altri piccoli. Carola Benedetta Catanzaro, 9 anni di Sciacca (10 fra poche settimane), è stata colpita da aneurisma cerebrale e trasportata in elisoccorso all'ospedale dei Bambini dove è stata ricoverata nel reparto di Rianimazione. La piccola ha lottato ma non ce l'ha fatta. Si è spenta giovedì scorso.

Sua madre e suo papà hanno dato il consenso all'espianto degli organi. Uno slancio d'amore capace di dare speranza di vita ad altri bambini che hanno bisogno di un trapianto e alle loro famiglie. Le cornee, i polmoni, il fegato ed i reni faranno vivere altri otto piccoli. Il primo a ringraziare i genitori di Carola è stato il sindaco di Sciacca dove oggi - nel giorno dei funerali - in segno di lutto le bandiere sono rimaste a mezz’asta: "Grazie - ha detto Francesca Valenti - per il generoso gesto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 9 anni all'ospedale dei bambini: con i suoi organi vivranno altri otto piccoli

PalermoToday è in caricamento