Il cuore di una madre, dopo la morte della figlia dona 8 frigoriferi all'Hospice del Cervello

Con questo gesto di generosità la donna ha voluto ringraziare la struttura diretta da Giuseppe Peralta per la cura e l'assistenza prestata alla propria figlia. Il direttore generale dell'ospedale: "Profonda gratitudine"

L'Hospice del Cervello

L’Hospice dell’Ospedale Cervello dispone di otto nuovi frigoriferi. Questo grazie alla donazione della madre di una giovane paziente deceduta negli scorsi giorni che con questo gesto di generosità ha voluto così ringraziare la struttura diretta da Giuseppe Peralta per la cura e l’assistenza prestata alla propria congiunta.

Un gesto molto apprezzato da parte di tutto il personale dell’Hospice, reparto aperto nel 2012, che con i suoi otto posti letto provvede all’accoglienza e al ricovero di soggetti affetti da malattie neoplastiche e croniche in fase avanzata, con la somministrazione di cure palliative ai malati terminali e sostegno ai loro familiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La direzione strategica - commenta Walter Messina, direttore generale di Villa Sofia Cervello - esprime profonda gratitudine per la signora protagonista di un atto di grande generosità. L’umanizzazione delle cure, che caratterizza in particolare l’attività dell’Hospice, si conferma un valore aggiunto che coinvolge in un percorso unico medici e pazienti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento