Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

La duchessa di Palermo a casa Trump: ricevuti i reali delle Due Sicilie (decaduti da 160 anni)

Nella sua tenuta di Palm Beach, in Florida, il presidente americano accoglie in modo regale i Borbone, che però non esistono più. Postate su Instagram le foto del weekend a Mar-a-Lago: si scatena l’ironia social

Alla corte di Donald Trump arrivano i pretendenti al trono delle Due Sicilie: Carlo e Camilla di Borbone, con le figlie Chiara e Carolina, sono stati tra gli ospiti di Pasqua della tenuta presidenziale di Mar-a-Lago, il resort di lusso a Palm Beach, in Florida. Immediata l'ironia della rete, diretta a Trump e alla famiglia in visita: "Un presidente fasullo con una casa reale fasulla", è stato uno dei numerosi commenti che hanno accolto le immagini su Instagram mentre su Twitter il giornalista del Washington Post David Fahrenthold si è fatto beffa dei Borbone, sottolineando che il loro regno "non esiste più dal 1860".

A corredo delle tre immagini, la didascalia secondo cui la famiglia che si proclama erede della dinastia al governo dell'Italia meridionale tra 1734 e 1861, ha passato una "splendida serata con Trump nella incantevole cornice" della sua residenza di Palm Beach". Il post è stato pubblicato su Instagram, con tutta la serietà di cui è capace un reale. La foto, pubblicata sull'account della minore delle figlie di Carlo e Camilla, ritrae i quattro reali in piedi accanto al Presidente com la mano della principessa Camilla amichevolmente poggiata sulla sua spalla. 

Nell’accoglierli nella residenza estiva di Mar-a-Lago, Donald Trump non ha avuto alcun dubbio: Carlo e Camilla di Borbone sono altezze reali. E non importa se il Regno delle Due Sicilie sia caduto nel 1861, ai Borbone e alle loro due figlie Chiara e Carolina, Trump ha riservato un’accoglienza in pompa magna. 

Pillole di "storia": Camilla Di Borbone nel 1998 ha sposato Carlo di Borbone con cui ha avuto le due figlie, la “Duchessa di Palermo” Carolina (23 giugno 2003) e la “Duchessa di Capri” Chiara (1 gennaio 2005). Carolina è stata nominata duchessa di Palermo il 14 maggio 2016. Ultima precisazione: in Italia i titoli nobiliari non sono più riconosciuti dal 1948 per effetto dell'articolo 3 e della XIV disposizione finale della Costituzione della Repubblica Italiana e "non costituiscono contenuto di un diritto e, più ampiamente, non conservano alcuna rilevanza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La duchessa di Palermo a casa Trump: ricevuti i reali delle Due Sicilie (decaduti da 160 anni)

PalermoToday è in caricamento