Beni di prima necessità per i bisognosi, "Dona la spesa" nei punti vendita Coop

L’iniziativa è promossa insieme a dieci associazioni del territorio e in collaborazione con le istituzioni locali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Un gesto semplice, di routine, come quello di fare la spesa può avere un grande valore: il sostegno a chi si trova in difficoltà. È questo lo spirito della raccolta di beni di prima necessità “Dona la spesa”, promossa da Coop Sicilia - società controllata da Coop Alleanza 3.0 -  sabato 6 maggio in 13 punti vendita. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con le istituzioni locali  e con dieci realtà operanti sul territorio: in provincia di Catania sono coinvolti la Caritas al Katané, la Croce Rossa di Aci Catena alle Zagare e nel punto vendita di via Fisichelli, a San Giovanni La Punta, la Famiglia Ecclesiale di Vita Evangelica alle Ginestre e la Croce Rossa di Bronte; a Palermo si occuperanno della raccolta Mensa dei Cappuccini di Palermo al Forum, la Parrocchia Mater Dei al La Torre, la Comunità Sant'Egidio Palermo nel supermercato di piazzetta Bagnasco, e le Cooperative sociali di Lega Coop nei punti vendita Sperlinga, Fante e Di Marzo; a Ragusa l’Associazione Volontari del Soccorso all’ipercoop Ibleo e la Croce Rossa Italiana all’ipercoop Corolla di Milazzo. Le donazioni andranno in favore di persone e famiglie in difficoltà. Il 6 maggio, all’ingresso dei punti vendita, i volontari delle associazioni aderenti, individuabili grazie alle apposite pettorine, distribuiranno le shopper per la raccolta e un volantino con l’elenco dei prodotti da donare. Si potranno destinare generi di prima necessità non deperibili: olio, tonno e legumi in scatola, farina e zucchero, biscotti e prodotti per la colazione, pasta e riso, alimenti a lunga conservazione, articoli per l’igiene della persona e della casa, e per l’infanzia. I risultati dell’iniziativa saranno comunicati nei manifesti e nelle locandine che verranno affissi nei negozi coinvolti. La raccolta coinvolge  in tutto 309 punti vendita tra quelli di Coop Alleanza 3.0, presenti dal Friuli-Venezia Giulia alla Puglia, e delle due società controllate Distribuzione Centro Sud (con l’ipercoop di Guidonia, in provincia di Roma) e Coop Sicilia, per un totale di 364 associazioni beneficiarie. Lo scorso anno Coop Alleanza 3.0 e Coop Sicilia hanno organizzato due raccolte di beni di prima necessità – la prima a maggio, la seconda a ottobre – raccogliendo complessivamente quasi 700 mila prodotti.
 

Torna su
PalermoToday è in caricamento