Addio Palermo, don Gaetano Ceravolo lascia il santuario di Santa Rosalia

Finisce così una reggenza durata nove anni. Si trasferirà in Sardegna, a Selargius, comune della Città metropolitana di Cagliari, dove si occuperà della parrocchia e di un centro per anziani

Don Ceravolo e Biagio Conte

Don Gaetano Ceravolo lascia il santuario di Santa Rosalia. Lo fa al termine di una reggenza durata nove anni. La notizia è emersa nel corso della conferenza stampa di presentazione delle attivita' del Comune inerenti ai festeggiamenti in onore della patrona di Palermo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Don Ceravolo, che il 4 settembre riceverà la cittadinanza onoraria della città, si trasferirà in Sardegna, a Selargius, comune della Città metropolitana di Cagliari, dove si occuperà della parrocchia e di un centro per anziani. "Questi anni a Palermo mi lasciano una ricchezza umana incredibile e che non è finita - ha affermato il sacerdote -. Sarò ancora con Santa Rosalia e lei mi accompagnerà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento