menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Favorita, stop alle auto per 5 domeniche: il Parco diventa teatro a cielo aperto

Si comincia il 26 marzo e si va avanti fino a maggio. Chiuse al traffico, dalle 8 alle 14, viale Diana e viale Ercole. A supporto della manifestazione tre bus navetta elettrici gratuiti, biglietto unico Amat e taxi collettivi

Favorita chiusa al traffico per cinque domeniche, a partire dal 26 marzo. Il provvedimento è stato preso dall'amministrazione comunale per consentire lo svolgimemnto della manifestazione "La domenica Faviorita". Più di 400 ettari del parco reale ospiteranno un vero e proprio "teatro a cielo aperto", dove il Comune, assieme ad oltre 30 soggetti pubblici e privati, organizzerà una serie di attività ludiche, sportive e culturali. Corse a piedi o in sella alle mountain bike, passeggiate, musica, pattini, calcio, corsi per bambini, aree picnic con tavoli e panchine, attività ludiche, sportive, culturali dedicate ai ragazzi e ai loro genitori, letture ad alta voce e spettacoli di danza.

Questo ed altro all'interno del vasto programma della manifestazione "La domenica Favorita" presentato oggi pomeriggio a Villa Niscemi. Presenti, tra gli altri il sindaco Leoluca Orlando, gli assessori allo Sport e alla Partecipazione Giuseppe Gini e Giusto Catania ed i responsabili di enti e associazioni coinvolte nel progetto. La manifestazione partirà domenica 26 marzo e si prolungherà per altre 4 domeniche domeniche sino alla fine di maggio (9 e 23 aprile, 7 e 21 maggio). Fra le 8 e le 14 all'interno del Parco della Favorita, viale Diana e viale Ercole, per l'occasione verranno chiuse al traffico. Previsti percorsi alternativi per ridurre i disagi agli automibilisti che devono raggiungere Mondello. Per facilitare la mobilità dei cittadini verrà instituito un biglietto unico Amat per l'intera giornata. Inoltre sarà possibile usufruire di taxi collettivi al costo di 2 euro per chi deve andare in Favorita e 4 euro per Mondello. Previsti anche tre bus navetta elettrici gratuiti per gli spostamenti all’interno del Parco della Favorita con 13 nuove fermate insieme ad alcuni stalli di bike sharing e 6 parcheggi in prossimità dei rispettivi ingressi.

Il programma della prima domenica. Oltre 30 gli appuntamenti previsti visionabili collegandosi al sito. Le attività si svolgeranno in tre siti pregiostorico-architettonico, Villa Niscemi, Palazzina Cinese e Museo Pitrè, dove alle 9 si svolgerà anche la Santa messa, mentre saranno 15 le aree tematiche a carattere ludico, sportivo, culturale.

"Il Parco delle Favorita senza automobili e animato da decine di piccoli e grandi eventi sportivi, culturali e di socialità. Tutto questo a disposizione dei palermitani e dei turisti che potranno riscoprire fino in fondo questa  splendida area della nostra città - ha detto il sindaco Leoluca Orlando -. Oggi è anche l'occasione per ringraziare il comitato organizzatore e tutte le persone che hanno lavorato e lavoreranno per garantire splendide domeniche all’interno del Parco, sempre più recuperato alla piena fruizione dopo anni di abbandono e incuria. Anche questa manifestazione è la conferma del cambio culturale che attraversa la città, della nuova visione di comunità che stiamo costruendo. Sono certo che ogni “domenica Favorita” sarà accompagnata dalla partecipazione di tantissimi palermitani e dal loro entusiasmo di vivere la città in maniera positiva”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento