Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Partanna-Mondello

La Domenica Favorita, fanfara dei carabinieri rende omaggio al maresciallo ucciso nel Foggiano

Minuto di raccoglimento durante il concerto che si è tenuto nella chiesa del museo Pitrè. Orlando: "Gesto doveroso di solidarietà e vicinanza alla famiglia". Pubblico numeroso alle attività organizzate nel parco della Favorita, finite però in anticipo causa maltempo

La fanfara del 12° Reggimento dei carabinieri,

Si è concluso anticipatamente a causa delle condizioni di tempo instabili il secondo appuntamento di aprile con "La Domenica Favorita". Le attività previste sino alle 14 si sono svolte alla presenza di un pubblico comunque numeroso. Molti i bambini che hanno interagito, con momenti di autentico divertimento per tutti i presenti, con Michele Costagliola, in arte Mik, la narratrice dell’appuntamento "Dudi e la principessa con la barba", organizzato dal coordinamento Palermo Pride e dalla Libreria Dudi. 

La chiesa del museo Pitrè è stata invece palcoscenico di due concerti: il Quartet-Oss della fondazione Orchestra sinfonica siciliana e la fanfara del 12° Reggimento dei carabinieri, che ha dedicato un minuto di silenzio a Vincenzo Di Gennaro, il maresciallo ucciso ieri in provincia di Foggia, a Cagnano Varano. "Un gesto doveroso di solidarietà e vicinanza alla famiglia - ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando - e di rispetto per il sacrificio ed il dolore che colpisce tutta l'Arma dei carabinieri".

Partecipate le visite guidate all’interno della palazzina Cinese e di villa Niscemi, teatro di una esibizione a cura del Teatro Ditirammu che, con i loro canti e i loro balli della tradizione siciliana, hanno intrattenuto i visitatori. I prossimi appuntamenti con "La Domenica Favorita" sono in programma il 5 e il 12 maggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Domenica Favorita, fanfara dei carabinieri rende omaggio al maresciallo ucciso nel Foggiano

PalermoToday è in caricamento