Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

I compagni di Peppino Impastato a Mimmo Lucano: "La sede di Radio Aut è libera"

L'invito, che parte da Cinisi, arriva il giorno dopo la revoca degli arresti domiciliari inizialmente disposti per il sindaco di Riace, misura sostituita con il divieto di dimora

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Parte da Cinisi l’invito dei compagni dell’associazione Peppino Impastato e di altre associazioni che si impegnano nel sociale ad ospitare Mimmo Lucano nella casa che quarant’anni fa fu la sede di Radio Aut!

Ieri il Tribunale del riesame ha revocato la misura di arresti domiciliari disposta dal giudice di Locri nei confronti di Mimmo Lucano, sostituendola con il divieto di dimora. Allontanano Mimmo dal paese dove ha speso tutta la sua vita e dove ha creato un modello virtuoso riconosciuto in tutto il mondo.

Siamo con Mimmo Lucano e ci impegneremo con lui affinchè non venga smantellato il modello Riace, esempio di solidarietà, accoglienza e  umanità, ma allo stesso tempo per dare il nostro sostegno invitiamo Mimmo Lucano a Cinisi nel paese di Peppino Impastato a cui lui è molto legato.  Abbiamo disponibile a Terrasini, paese limitrofo a Cinisi, la casa che fu la sede di Radio Aut per ospitare Mimmo, da questo luogo così importante per tutti noi continueremo a fare sentire la tua voce e la voce di chi si batte per la giustizia sociale ed i diritti umani!
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I compagni di Peppino Impastato a Mimmo Lucano: "La sede di Radio Aut è libera"

PalermoToday è in caricamento