Cefalù, dissequestrato lo stabilimento balneare "La volpe in bikini"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La titolare dello stabilimento comunica che in data 27 luglio 2016 la Procura della Repubblica ha disposto il dissequestro della struttura con restituzione all'avente diritto del lido "La Volpe in Bikini", avendo constatato l'eliminazione della maggior parte delle difformità contestate e avendo ritenuto cessate che le esigenze cautelari sottese al sequestro in atto. La titolare del lido avendo rilevato la poca solerzia dimostratata dal commissariato di Cefalù a divulgare la notizia del dissequestro, ha ritenuto opportuno portare alla conoscenza della direzione di PalermoToday gli sviluppi della vicenda.

Torna su
PalermoToday è in caricamento