Cade dal materassino e viene inghiottito dal lago: scomparso 33enne

Ore di angoscia per un elettricista nato a Palermo. E' successo a Castel Gandolfo, alle porte di Roma: l'uomo era con il fratello e la fidanzata. Le ricerche anche con l'aiuto di speciali robot

Lago di Castel Gandolfo, ricerche in corso

Sono ore di ansia per i familiari e gli amici di un 33enne originario di Palermo, disperso e inghiottito nel lago di Castel Gandolfo, uno dei più pericolosi della periferia di Roma, nel pomeriggio di ieri, lunedì 5 agosto. L'uomo (C.P.B., queste le sue iniziali) stava facendo il bagno su un materassino. Era entrato in acqua verso le 14 e, un'ora dopo, un gruppo di ragazzi usciti con i pedalò dopo averlo visto dimenarsi nel lago sono rientrati per dare l'allarme. Verso le 16, quindi, sono iniziate le ricerche durate fino al calare del sole.

Sul posto un elicottero e i sommozzatori dei vigili del fuoco, la protezione civile e gli agenti della polizia di stato con il commissariato di Albano impegnato lungo le coste. La prima parte delle ricerche ha dato esito negativo. Dalle 6 di questa mattina i disperativi tentativi dei soccorsi sono ripresi e le ricerche dei sub si sommeranno a quelle dei robot scandagliatori. Più le ore passano e più le speranze si affievoliscono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, nato a Palermo e originario di Naro, nell'Agrigentino, da anni vive a Roma, nel quartiere di Castelverde, dove lavora come elettricista. Era ai Castelli Romani con il fratello e la sua fidanzata. L'anno scorso per individuare la salma di Elnur Babayev, 29 anni, sono ci vollero 17 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: scatta il coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, Musumeci gela tutti: "Prima o poi arriveremo alla chiusura totale"

  • Conte firma il nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata l'ordinanza di Musumeci

  • In strada contro il Dpcm: ai Quattro Canti scoppia la guerriglia

  • Covid, via libera dalla Regione al disegno di legge per la ripresa delle attività economiche

  • Arancine, panelle e blatte: chiusa rosticceria abusiva nel cuore di Boccadifalco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento