Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare

Monopattini, stretta in attivo: "Ma non si risolverà il problema della sicurezza dei pedoni nelle aree pedonali"

Nicolao: Si pensi prima alla sicurezza dei pedoni e poi alla mobilita elettrica

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

"Molti i punti interessanti stilati nella proposta di Legge in discussione alla camera dove il primo firmatario è il deputato Roberto Rosso, sul regolamento di transito dei monopattini - dice Antonio Nicolao vice presidente della prima circoscrizione - ma l’autorizzazione a transitare nelle aree pedonali a 6 km orari è inaccettabile, sappiamo benissimo che sarà complicato, pensare che la polizia municipale, dovrà garantire la sicurezza attraverso un rilevatore di velocità tipo autovelox e per cui se la proposta di Legge resta questa , non cambierà nulla, i conducenti continueranno a sfrecciare mettendo in serio pericolo la sicurezza dei pedoni. La prima circoscrizione nei giorni addietro ha approvato una mozione che andrebbe a risolvere il problema alla radice, basterebbe un ordinanza della giunta e la segnaletica adeguata che obbligasse i conduttori dei monopattini e biciclette elettriche a scendere dal mezzo nelle aree pedonali, cosi come previsto in un regolamento in vigore nel comune di Milano, solo questo garantirebbe la sicurezza ai pedoni. Tuttavia la circoscrizione continuerà a chiedere questo provvedimento - conclude Nicolao - e lo farà anche attraverso una raccolta firme prevista per giorno 29 e 30 agosto a piazza verdi con il posizionamento di un gazebo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattini, stretta in attivo: "Ma non si risolverà il problema della sicurezza dei pedoni nelle aree pedonali"

PalermoToday è in caricamento