Zona industriale di Brancaccio: "Ci sono le telecamere, com'è possibile che vengano scaricati i rifiuti?"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

In zona brancaccio sono presenti da diversi mesi due maxi discariche a cielo aperto: è mai possibile che nessuno vede niente? Per il  comitato civico di Palermo "Cambiamo la nostra città", presieduto da Nicolò Romano, "la seconda Circoscrizione è abbandonata a se stessa e desta in condizioni davvero pietose. Queste discariche non solo creano danno a livello ambientale, ma anche a chi lavora nei pressi delle stesse ed è costretto a respirare l'aria del tutto inquinata da materiale tossico e rifiuti speciali

"Ma se nella zona industriale di brancaccio è severamente vietato l'abbandono dei rifiuti e l'area è videosorvegliata dalle forze dell'ordin 24 su 24, com'è possibile che vengano continuamente scaricati rifiuti?" domanda Romano, che verificherà con gli organi competenti "il funzionamento delle telecamere della zona industriale".

Torna su
PalermoToday è in caricamento