menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piazza Santa Cristina, a Borgo Nuovo

Piazza Santa Cristina, a Borgo Nuovo

Discariche d'ingombranti a Borgo Nuovo e al Cep: "Subito le isole ecologiche mobili"

Lo chiede il consigliere comunale, Massimiliano Giaconia (Avanti insieme), "nelle more che si realizzi il Centro comunale di raccolta in via Assoro". I due quartieri di periferia sono invasi dai rifiuti: lo scempio di piazza Santa Cristina e largo Cammarano

A Borgo Nuovo e al Cep le discariche abusive sono diventate eterne. Cumuli di rifiuti ingombranti riempiono le strade, come a piazza Santa Cristina (Borgo Nuovo) e in largo Cammarano (Cep).

Un vero e proprio scempio. "La situazione è resa ancor più grave dal fatto che, assai spesso le discariche finiscono con l’essere incendiate, causando non pochi disagi ai residenti della zona che si ritrovano a vivere in condizioni di totale degrado". La denuncia è del consigliere comunale, Massimiliano Giaconia (Avanti insieme), che in una nota indirizzata all'assessore al ramo Sergio Marino, ai vertici della Rap e per conoscenza al sindaco e al suo vice, chiede che vengano "subito itituite le isole ecologiche mobili nelle more che si realizzi il Centro comunale di raccolta in via Assoro".

"Solo così è possibile risolvere l’incresciosa situazione a cui si assiste ormai da troppo tempo. A piazza Santa Cristina così come in largo Cammarano i rifiuti ingombranti vengono abbandonati illecitamente a tutte le ore del giorno e della notte, circostanza che finisce con il vanificare in breve tempo i continui interventi della Rap per rimuovere i rifiuti” dice Giaconia, secondo cui "i cassoni idonei a raccogliere gli ingombranti eviterebbe l'abbandono selvaggio dei rifiuti e consentirebbe così di restituire lustro e decoro alle aree degradate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento