Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Villagrazia

Discarica in zona Villagrazia, i rifiuti speciali arrivano dal cantiere del Policlinico

Trovati in via Alagna porte, parti di telai e altro ancora. La direzione aziendale ha presentato un esposto in Procura e si è rivolta ai carabinieri per accertare cosa sia accaduto. Nel 2015 una ditta si è aggiudicata l'appalto da oltre 1 milione di euro

I rifiuti abbandonato in via Vincenzo Alagna

Porte, pezzi di legno e parti di arredi provenienti dai lavori di ristrutturazione del Policlinico abbandonati per strada in zona Villagrazia, dove ieri qualcuno ha creato una piccola discarica a cielo aperto. La direzione aziendale dell’ospedale, dopo aver denunciato stamattina l’accaduto ai carabinieri e alla Procura della Repubblica, ha avviato un’indagine interna nella speranza di dare un nome ai responsabili.

A segnalare la discarica di via Vincenzo Alagna alla redazione di PalermoToday è stato un lettore. Nelle foto si vedono parti di telai e alcune porte rosse con un foglio di carta affisso che riporta la dicitura del “Dipartimento di emergenza e urgenza - Unità operativa di medici d’urgenza e pronto soccorso”, il regolamento interno per degenti e pazienti nonché il nome del primario, andato in pensione due anni fa.

Agli inizi del 2015 sono stati avviati all’interno del nosocomio i lavori di ammodernamento relativa all’area dell’ex pronto soccorso. Ad aggiudicarsi la gara d’appalto da poco più di un milione di euro un’azienda che, qualora avesse affidato il conferimento dei rifiuti speciali a un’altra ditta, potrebbe non aver alcuna responsabilità sull’accaduto. Forze dell'ordine e magistratura indagano per fare luce sull'episodio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica in zona Villagrazia, i rifiuti speciali arrivano dal cantiere del Policlinico

PalermoToday è in caricamento