Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Sferracavallo / Via Pietro Calandra

Tra i rifiuti provette e calchi dentali: indagini dei vigili in via Calandra

A lanciare l'allarme è stato il consigliere della settima circoscrizione Eduardo De Filippis (FareCittà) che ha chiesto l'immediato intervento di Amia per una pulizia immediata della zona

La discarica di via Calandra a Sferracavallo

Ci sono protesi dentali e provette sporche nella discarica a cielo aperto in via Pietro Calandra a Sferracavallo. “E’ indecente che tra i rifiuti - dice il consigliere della settima circoscrizione Eduardo De Filippis (FareCittà) - siano presenti anche calchi di denti e cartelle sanitarie abbandonate con dati sensibili dei pazienti abbandonate. Un fatto gravissimo – commenta -. E’ inutile che il palermitano si lamenti della sporcizia quando è il primo ad eseguire determinate azioni”. Il consigliere ha chiesto l'intervento di Amia per una pulizia immediata dell'area mentre sono state attivate le operazioni d’indagine del nucleo operativo di protezione ambientale della polizia municipale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra i rifiuti provette e calchi dentali: indagini dei vigili in via Calandra

PalermoToday è in caricamento