Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Scoperta discarica abusiva accanto al cimitero, sequestrata area a Ciminna

Denunciato il proprietario. I carabinieri all'interno hanno trovato rifiuti di ogni tipo, anche pericolosi: quattro automezzi parzialmente demoliti, varie parti di carrozzeria, pneumatici e materiale in eternit

La discarica sequestrata

Una discarica abusiva accanto al cimitero. E' la scoperta, dai contorni per certi versi macabri, fatta ieri nel centro storico di Ciminna dai carabinieri forestali del centro Anticrimine Natura di Palermo – Nipaaf (nucleo investigativo polizia ambientale agroalimentare e forestale), con la collaborazione dei militari locali dell'Arma.

"All’interno di un’area recintata, estesa poco meno di mille metri quadrati - spiegano dal comando provinciale - i carabinieri hanno trovato rifiuti di ogni tipo, anche pericolosi: quattro automezzi parzialmente demoliti, varie parti di carrozzeria, pneumatici, materiale ferroso e plastico, recipienti per carburante, sfabbricidi di vario tipo, nonché diversi manufatti in eternit che si presentavano lesionati in più punti".

I militari hanno rintracciato il proprietario, che è stato deferito "per gestione non autorizzata di discarica di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi". L’area è stata sottoposta a sequestro e sono in corso verifiche per valutare il danno ambientale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta discarica abusiva accanto al cimitero, sequestrata area a Ciminna

PalermoToday è in caricamento