menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il dirigente: "Spalamento neve? In realtà è manutenzione ai mezzi"

Il direttore della Protezione civile della Provincia a PalermoToday: "La voce in busta paga trae in inganno ma il signor Di Grazia lavora davvero per riparare i veicoli che servono alle emergenze in montagna"

No, non cade la neve ad agosto, ma il signor Salvatore Di Grazia a lavorare in estate a Piano Battaglia ci va davvero. Almeno così assicura Salvatore Serio, direttore della Protezione civile della Provincia, che prova a spazzare via ogni dubbio sul caso del dipendente che ha chiesto e ottenuto il pagamento di 42 ore e mezza di straordinario, appunto, segnandoli alla voce "spalamento neve": "Sulla busta paga c'è scritto 'spalamento neve' - spiega Serio - ma in realtà si tratta di manutenzione dei mezzi che servono a spalare la neve o a dare soccorso in montagna". 

Quattordici veicoli che lavorano intensamente durante i mesi invernali e poi vengono parcheggiati in attesa della stagione fredda. Ma anche a luglio e ad agosto hanno bisogno di riparazioni? "Sì - afferma il direttore della Protezione civile provinciale - è il periodo in cui le macchine si fermano dopo il periodo invernale e devono essere controllate prima di essere sottoposte alla revisione annuale alla Motorizzazione. Un caposervizio e tre dipendenti - spiega Serio - tra cui anche Di Grazia, esecutore tecnico, unico in grado di occuparsi di determinati servizi, svolgono queste operazioni e gestiscono pure altre emergenze".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento