rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Edizilia Privata, dipendente sospeso rientra in servizio

Il Comune aveva denunciato alla Procura alcune anomalie in delle pratiche curate da Vincenzo Messina. "L'impiegato, per il quale il Tribunale ha disposto la revoca delle misure cautelari, è stato riammesso in servizio ad altro incarico"

E' stato riammesso in servizio il dipendente comunale del settore Edilizia Privata, Vincenzo Messina, sospeso lo scorso 21 marzo. Lo rende noto il Comune attraverso una nota. "Il dipendente - si legge - per il quale il Tribunale ha disposto la revoca delle misure cautelari, è stato riammesso in servizio con provvedimento del settore risorse umane, che lo ha assegnato ad altro incarico".

Vincenzo Messina (omonimo ma non parente del comandante della polizia municipale), era stato oggetto di un provvedimento restrittivo della libertà nell'ambito di un'indagine giudiziaria, con il divieto di ingresso nel territorio comunale di Palermo. L'Amministrazione comunale aveva denunciato alla Procura alcune anomalie in delle pratiche curate dallo stesso dipendente per degli abusi edilizi: la documentazione relativa non risultava infatti reperibile presso gli uffici del Settore edilizia privata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edizilia Privata, dipendente sospeso rientra in servizio

PalermoToday è in caricamento