rotate-mobile
Cronaca Trabia

Trabia, il sindaco Ortolano si dimette: "Sono indagato"

Il primo cittadino affida a una nota, consegnata al segretario comunale, le motivazioni delle dimissioni: "Certo di potere dimostrare la mia estraneità a qualsiasi fatto che possa venirmi addebitato, ritengo comunque doveroso fare questa scelta"

Il sindaco di Trabia, Leonardo Ortolano, si è dimesso perchè indagato. A spiegarlo, in una nota consegnata al segretario comunale, è lui stesso: "Tale determinazione - scrive - nasce dal fatto che alcuni giorni addietro ho appreso dell’esistenza di indagini a mio carico. Pur essendo assolutamente certo di potere dimostrare la mia estraneità a qualsiasi fatto che possa venirmi addebitato, ritengo comunque doveroso fare questa scelta”.

Il primo cittadino conclude precisando che la "decisione è frutto di una valutazione etica e morale che si fonda sul profondo senso di rispetto che ho sempre avuto nelle istituzioni e nei riguardi dei miei cittadini”. Ortolano è al secondo mandato. La prima elezione nel 2015, la seconda cinque anni dopo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trabia, il sindaco Ortolano si dimette: "Sono indagato"

PalermoToday è in caricamento