Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Difendiamo la costituzione italiana al plesso Vanni Pucci dell’ics Guttuso di Carini

Letti e commentati gli articoli 21 e 33 della carta fondamentale dell’Italia libera, democratica e di tutti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Difendiamo la scuola della Costituzione”. Questo il tam tam anche degli alunni della scuola primaria carinese. A leggere gli articoli 21 e 33 della Costituzione Italiana sono stati gli alunni della classe 4 A del plesso Vanni Pucci dell’Istituto Comprensivo Renato Guttuso di Carini, da anni impegnati sul fronte della lotta civile e civica a tutela dei diritti tutti e resisi protagonisti di alcune pubblicazioni e di alcuni video documentari importantissimi. “Il rispetto dei diritti costituzionalmente sanciti di libertà di pensiero, parola e insegnamento sono inviolabili e difenderli deve essere un impegno di ogni cittadini” ha commentato il docente che, da anni, lavora a questo progetto complessivo di “Educazione all’uomo e alla cittadinanza”. Ogni studente che è anche cittadino italiano ha voluto riaffermare la propria libertà di pensiero e di insegnamento leggendo gli articoli 21 e 33 della Costituzione italiana e commentando gli stessi con originalissime riflessioni. A rappresentare per iscritto il proprio pensiero gli alunni Alagna Eleonora, Carcioppolo Filippo, Crucilla' Antonino, Di Mercurio Vita, Genova Mattia, Giambanco Salvatore, Giugno Nicholas, Lo Piccolo Asia, Maltese Serena, Marotta Sofia, Mazzola Alice Pia, Mazzola Asia Maria, Mortillaro Giuseppe, Salvatore, Pirrotta Riccardo, Pumo Giorgia, Tedesco Giuseppe, Vallone Irene e Ventura Pietro che hanno ribadito l’importanza di un’Italia “libera”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Difendiamo la costituzione italiana al plesso Vanni Pucci dell’ics Guttuso di Carini

PalermoToday è in caricamento