Termini Imerese, detenuto bagherese trovato morto nella sua cella

Ad accorgersi dell’accaduto gli agenti di polizia penitenziaria. Ogni tentativo di rianimare l’uomo però è risultato vano. Ancora da chiarire se il detenuto, condannato per maltrattamenti, si sia tolto la vita. Ipotesi suicidio, disposta l’autopsia

L'ingresso del carcere di Termini Imerese

Detenuto trovato morto nella sua cella. E’ accaduto ieri pomeriggio nella casa circondariale Antonino Burrafato di Termini Imerese dove si sarebbe suicidato M.S., bagherese in carcere dopo una condanna per maltrattamenti. Quando sono intervenuti gli agenti di polizia penitenziaria per lui non c’era più nulla da fare.

Appreso l’accaduto gli agenti hanno avvisato la direzione del carcere, i familiari e l’autorità giudiziaria che ha disposto successivamente l’autopsia. L’esame da eseguire all’Istituto di medicina legale del Policlinico servirà a chiarire la causa del decesso, per stabilire in quale direzione concentrare le indagini o chiudere il caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Stress? Rabbia? Arriva a Palermo la Rage Room, la stanza dove puoi spaccare tutto

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento