Termini Imerese, detenuto bagherese trovato morto nella sua cella

Ad accorgersi dell’accaduto gli agenti di polizia penitenziaria. Ogni tentativo di rianimare l’uomo però è risultato vano. Ancora da chiarire se il detenuto, condannato per maltrattamenti, si sia tolto la vita. Ipotesi suicidio, disposta l’autopsia

L'ingresso del carcere di Termini Imerese

Detenuto trovato morto nella sua cella. E’ accaduto ieri pomeriggio nella casa circondariale Antonino Burrafato di Termini Imerese dove si sarebbe suicidato M.S., bagherese in carcere dopo una condanna per maltrattamenti. Quando sono intervenuti gli agenti di polizia penitenziaria per lui non c’era più nulla da fare.

Appreso l’accaduto gli agenti hanno avvisato la direzione del carcere, i familiari e l’autorità giudiziaria che ha disposto successivamente l’autopsia. L’esame da eseguire all’Istituto di medicina legale del Policlinico servirà a chiarire la causa del decesso, per stabilire in quale direzione concentrare le indagini o chiudere il caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

  • Ficarra e Picone dicono addio a Striscia la Notizia: "Non è facile ma preferiamo fermarci"

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

Torna su
PalermoToday è in caricamento