rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Piazza Einstein

Girava con una carta d'identità contraffatta, denunciato tunisino di 28 anni

Il giovane è stato fermato a bordo di una Nissan Qashqai dalle parti di piazza Einstein, vicino all'ex Motel Agip. I suoi dati erano corretti ma lo stesso non si poteva dire della carta d'identità, con tanto di ologramma, che è stata sequestrata. Indagini per risalire ai falsari

Girava in auto con due amici e una carta d’identità contraffatta. Un tunisino di 28 anni è stato denunciato dalla polizia per possesso d'identità contraffatto dopo essere stato fermato due notti fa dalle parti di piazza Einstein, non lontano dall’ex Motel Agip.

Gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale hanno bloccato l’auto, una Nissan Qashqai, dopo una manovra azzardata. A bordo c’erano tre tunisini, due con la documentazione in regola e il 27enne che invece ha esibito una carta d’identità elettronica con tanto di ologramma.

I poliziotti, insospettiti forse da qualche lieve imprecisione del documento, hanno deciso di eseguire un controllo più approfondito e accompagnare il giovane tunisino negli uffici della Scientifica, a San Lorenzo, per identificarlo e fotosegnalarlo.

Dai successivi accertamenti è emerso che i dati inseriti nella carta d'identità fossero corretti. Le generalità corrispondevano a quelle del 27enne, al quale era stato rifiutato il permesso di soggiorno, mentre il documento (valido anche per l’espatrio) era invece un falso ed è stato sequestrato.

Al vaglio la posizione del giovane che, oltre alla denuncia, rischia di essere espulso e di dover tornare in Tunisia. Proseguono intanto le indagini per cercare di risalire all’identità di chi avrebbe fornito il documento contraffatto, permettendo al 27enne e a chissà chi altro di stare in Italia. Con tutti i rischi legati anche ai temi della sicurezza e del terrorismo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Girava con una carta d'identità contraffatta, denunciato tunisino di 28 anni

PalermoToday è in caricamento