Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca

Prizzi, prete di 104 anni smaschera truffatore napoletano

Un finto rappresentante di capi d'abbigliamento ha cercato di conquistare la fiducia del sacerdote prima di vendergli abiti di pessima qualità, spacciandoli per alta moda francese. Ma il centenario prelato ha capito tutto telefonando ai carabinieri

Prizzi, prete di 104 anni smaschera truffatore napoletano (foto archvio)

Voleva fregare un prete vendendogli abiti di pessima qualità spacciati per alta moda francese, sperando che con i suoi 104 anni non si accorgesse di nulla. I carabinieri hanno fermato a Prizzi E.F., 44enne napoletano, con l'accusa di tentata truffa e porto di oggetti atti ad offendere. Il "rappresentante" campano si era conquistato la fiducia dell'uomo di chiesa che, però, ha subito fiutato il tentativo di raggiro avvisando le forze dell'ordine.

L'uomo era partito da Napoli alla volta della Sicilia per un "viaggio di lavoro", alla ricerca di qualche preda da truffare. Così si era imbattuto nel prete, uno dei più anziani d'Italia. Proprio per questo il truffatore era convinto che avrebbe potuto spillargli del denaro, cercando di conquistare prima la sua fiducia con il fare gentile ed i modi accomodanti. Ed è così che ha iniziato a proporgli capi d'abbigliamento di pessima qualità, spacciandoli come prodotti dell'alta moda francese di cui era rappresentante.

Il sacerdote, per la sfortuna del napoletano, ha subito capito che l'uomo fosse un truffatore. Quindi con una scusa si è allontanato allertando telefonicamente i carabinieri. I militari si sono precipitati alla ricerca del "rappresentante", bloccandolo sulla sua auto mentre cercava di rientrare a Palermo. Perquisiti truffatore e veicoli sono stati trovati e sequestrati oggetti atti offendere e capi d'abbigliamento contraffatti. Il suo tentativo di truffa gli è costato una denuncia in stato di libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prizzi, prete di 104 anni smaschera truffatore napoletano

PalermoToday è in caricamento