menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il bar Angolo caraibico di via Paruta

Il bar Angolo caraibico di via Paruta

Prova a rubare in un bar ma suona l'allarme, ladro trovato nascosto dietro il bancone

La polizia ha denunciato un 32enne per il tentato furto all'Angolo caraibico di via Paruta. A nulla è servito il tentativo dell'uomo di staccare il generatore e disattivare le telecamere

Si era nascosto nella speranza che nessuno si accorgesse di lui per poi sgattaiolare via e invece i poliziotti, perlustrando il locale, lo hanno trovato rannicchiato dietro un bancone. Protagonista un uomo di 32 anni sorpreso nella notte tra lunedì e martedì dentro il bar Angolo caraibico di via Paruta, zona corso Calatafimi. Per lui, al termine degli accertamenti, è scattata una denuncia per tentato furto.

Erano all’incirca le 4 quando l’impianto di sicurezza dell’attività ha rilevato un’intrusione. "Da quel che abbiamo visto dopo - spiega il figlio del titolare a PalermoToday - ha provato a staccare il generatore e disattivare le telecamere di sicurezza ma è scattato un secondo allarme, arrivato direttamente alla centrale operativa della polizia che ha inviato le volanti. Io e la mia famiglia invece siamo arrivati 10 minuti dopo".

Agli agenti, entrati per verificare se non si trattasse di un falso allarme, sono bastati pochi secondi per rintracciare il 32enne che si è subito arreso. "Era entrato scavalcando una ringhiera - aggiungono dal bar - e poi ha forzato una finestra che porta in cucina. Una volta dentro quest’uomo, anche se riteniamo avesse un complice, ha provato a rompere un distributore per prendere le monete e aveva già portato fuori il registratore di cassa”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento