Scommesse abusive, sequestrata sala senza licenza in via Pomara

I carabinieri hanno eseguito un decreto emesso dall'ufficio gip del tribunale di Palermo. Denunciato il titolare al quale è stata anche elevata una sanzione da 50 mila euro

(foto archivio)

Scovata una sala scommesse senza licenza in via Pomara. I carabinieri della stazione di Acqua dei Corsari hanno sequestrato un’attività sulla scorta di un provvedimento emesso dall’ufficio gip del tribunale di Palermo.

L'attività, spiegano dal Comando provinciale, nasce da uno specifico controllo dello scorso 11 gennaio, finalizzato al contrasto del fenomeno dei giochi illegali e svolto insieme al personale della sezione controlli di Palermo dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

"I militari e i funzionari dell’Adm hanno riscontrato che la sala giochi, nella quale venivano abusivamente raccolte scommesse, era sprovvista della licenza di pubblica sicurezza per l'esercizio dell'attività". Per il gestore sono arrivate una denuncia e una sanzione da 50 mila euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: in Sicilia negozi chiusi la domenica e nei festivi

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • "Caricate i posti o la Sicilia diventa zona rossa": bufera per l'audio del dirigente della Regione

  • Dal nuovo Riina al nipote di Michele Greco, boss ballano la techno: spot shock di Klaus Davi

  • Tamponi nelle scuole, l'Asp rende noto il calendario: ecco gli istituti coinvolti

  • Incidente al drive in della Fiera, malore dopo il tampone: marito e moglie con auto contro il muro

Torna su
PalermoToday è in caricamento