Cronaca Brancaccio

Condizionatori e altri rifiuti pericolosi su un camion, denunciato 49enne a Brancaccio

La polizia municipale ha notato il suo mezzo, vicino al centro commerciale Forum, sul cui fianco c'era la scritta "Compro ferro e rottami". Durante i controlli, però, è saltato fuori che non fosse iscritti all'Albo nazionale dei gestori ambientali

Il mezzo fermato e sequestrato

Fermato un camion che trasportava rifiuti pericolosi sulla circonvallazione senza alcuna autorizzazione. La polizia municipale ha denunciato per il reato di gestione illecita di rifiuti e il mezzo un 49enne, A.G, sorpreso a bordo del suo mezzo nella zona del Forum. Tutto il materiale trovato sul cassone e lo stesso camion sono stati posti sotto sequestro.

A distanza di qualche giorno dall’episodio avvenuto in viale Michelangelo, dove due uomini stavano gettando rifiuti speciali nei cassonetti, gli agenti della Nucleo operativo protezione ambiente hanno effettuato una serie di controlli sulla bretella di viale Regione siciliana, all’altezza del sottopasso Chiaravelli, vicino al centro commerciale Forum. Proprio in quell’area i vigili del fuoco, in passato, hanno segnalato diversi incendi appiccati tra i rifiuti.

Rifiuti pericolosi a Brancaccio 2

Non distante da lì c’era il 49enne, accanto al camion sulla cui fiancata c’era la scritta “Compro ferro e rottami”. Nel cassone sono stati rinvenuti tre condizionatori, una lavatrice, trenta condensatori, motorini di elettrodomestici vari, matasse di fili elettrici e di rame e un bidone contenente gas refrigerante. Il tutto “condito” da sostanze oleose provenienti dalla manipolazione dei rifiuti. A.G., al termine degli accertamenti, non è risultato scritto all’Albo nazionale dei gestori ambientali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condizionatori e altri rifiuti pericolosi su un camion, denunciato 49enne a Brancaccio

PalermoToday è in caricamento