Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Politeama / Via Francesco Crispi

Si stava imbarcando per il Marocco con 7 cellulari rubati, denunciato un 45enne

La polizia ha scovato gli smartphone nell'auto di un marocchino, ora indagato per ricettazione, che stava per salire con l'auto a bordo di una nave della Gnv. Dopo gli accertamenti i cellulari sono stati restituiti ai proprietari che ne avevano denunciato il furto

Stava per salire su un'imbarcazione diretta in Marocco con sette cellulari rubati. La polizia ha denunciato per ricettazione un marocchino di 45 anni che nei giorni scorsi è stato fermato per un controllo durante l'imbarco della nave della Gnv che avrebbe fatto tappa a Genova prima di raggiungere Tangeri.

Gli agenti della polizia di frontiera marittima hanno sottoposto ad accertamenti l'uomo, un venditore ambulante in regola con i documenti, che si sarebbe mostrato sin da subito insofferente. Il suo "atteggiamento nervoso", spiegano dalla questura, ha convinto i poliziotti a verificare ciò che il 45enne trasportava sulla sua auto.

Tra le decine di scatole e valigie gli agenti hanno trovato sette smartphone nascosti all'interno di un sacchetto di plastica posto sotto il sedile lato conducente. Dai successivi accertamenti è emerso che tutti i cellulari risultavano rubati. I proprietari sono stati rintracciati dalla polizia per procedere con la restituzione, mentre l'uomo è stato indagato per il reato di ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si stava imbarcando per il Marocco con 7 cellulari rubati, denunciato un 45enne
PalermoToday è in caricamento