Cronaca Via Giuseppe Pitre'

“Era pronto per fare una rapina”, denunciato giovane pregiudicato

Gli agenti di polizia lo hanno sorpreso all’incrocio tra viale Regione e via Pitrè con un vero e proprio “kit del rapinatore” nascosto nell’auto: un coltello, una maschera da carnevale, un berretto di lana e guanti in lattice

Un coltello, una maschera da carnevale, un berretto di lana e guanti in lattice: un vero e proprio “kit del rapinatore”. Non si sa chi o cosa avesse preso di mira, ciò che è certo agli investigatori è che a loro avviso stava per compiere una rapina. Per questo è scattata la denuncia per un pregiudicato palermitano di anni 21.

Gli agenti di polizia appartenenti all’ufficio Prevenzione generale e Soccorso Pubblico lo hanno notato sabato sera all’incrocio tra viale Regione Siciliana e via Pitrè mentre commetteva “manovre sospette” a bordo della sua auto. Per questo hanno deciso di intimargli l’alt. Il conducente, dopo una breve fuga, è stato bloccato e sottoposto ad una perquisizione.

Il giovane ha cercato di giustificare il suo tentativo di fuga con il timore di aver commesso delle infrazioni al codice della Strada. Ma è bastato aprire il portaoggetti dell’abitacolo per scoprire ciò che l'occupante della vettura avrebbero voluto nascondere ai poliziotti e che aveva l’aspetto di un vero e proprio kit da utilizzare per compiere una rapina: un coltello con una lama da 15 centimetri, una maschera di carnevale, un berretto di lana, guanti in lattice e chiavi “adulterine”.

Il 21enne, con precedenti per rapina, è stato denunciato in stato di libertà poiché ritenuto responsabile del reato di possesso illegale di oggetti atti ad offendere e chiavi adulterine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Era pronto per fare una rapina”, denunciato giovane pregiudicato

PalermoToday è in caricamento