Va all'ex Imi per una Tac e inciampa in uno scalino: per lui frattura di un'orbita oculare

Il suo avvocato scrive all'ospedale chiedendo i danni: "Eseguire la manutenzione per evitare ulteriori incidenti"

Il pensionato dopo la caduta all'ex Imi

Accompagna la moglie all’ex Imi, inciampa in uno scalino non segnalato, cade e si frattura un’orbita oculare. L’incidente è avvenuto la scorsa settimana nella struttura ospedaliera che si trova di fronte a Villa Igiea. A pagarne le conseguenze un pensionato di 72 anni soccorso dai sanitari del 118 e portato nel reparto di Chirurgia maxillofacciale di Villa Sofia per una terapia chirurgica in attesa dell’intervento. Dopo l’accaduto la direzione ospedaliera del Policlinico, da cui dipende l’ex Imi, ha bloccato il passaggio con un vaso per fiori e una catena di plastica.

L’uomo, assistito dall’avvocato Rosario Dolce, ha denunciato il fatto scrivendo una costituzione in mora indirizzata al Policlinico. “Dopo avere sceso una ripida scalinata - si legge nel documento - si ritrovava nel piano posto avanti alla strada deputata all’accesso con i mezzi. Proprio mentre stava per svoltare in direzione dell’uscita, perdeva improvvisamente l’equilibro a causa di un gradino non segnalato, alto almeno 30 centimetri. A causa di ciò rovinava al suolo e urtava con la faccia il muretto laterale, riportando delle gravissime lesioni al viso”.

L’avvocato del pensionato, oltre a segnalare all’ospedale la necessità di eseguire con urgenza i lavori, ha inviato la stessa lettera al Comando della polizia municipale sollecitando gli agenti per effettuare un sopralluogo ed eventualmente acquisire le immagini della videosorveglianza, in maniera tale da ricostruire la dinamica dell’incidente. Nelle ultime righe della costituzione in mora l'avvocato ha invitato il legale rappresentante pro tempore del Policlinico ad avviare la procedura di negoziazione assistita per definire in via stragiudiziale un eventuale risarcimento danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento