Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Libertà / Via Filippo Cordova

Ruba trucchi all’Oviesse e li mette in vendita su internet, denunciata una donna

In casa di una 48enne sono stati trovati gli oltre 400 prodotti. Facevano parte di un lotto "sparito" a novembre 2017 dal punto vendita di via Cordova. I carabinieri le hanno sequestrato anche capi d'abbigliamento e borse con marchi contraffatti

I carabinieri con i prodotti sequestrati

Era riuscita a rubare ben 400 prodotti fra trucchi e cosmetici all’Oviesse con l’obiettivo di rivenderli su qualche portale online specializzato. I carabinieri hanno denunciato una 48enne palermitana per i reati di ricettazione e possesso per la vendita di prodotti con marchi contraffatti. Sequestrati anche capi d’abbigliamento e riproduzioni di borse griffate.

Il furto, dopo le verifiche effettuate grazie a un lettore ottico, riguarda un lotto trafugato a novembre dello scorso anno dal punto vendita di via Cordova. Gli accertamenti dei carabinieri della stazione Crispi, cui hanno collaborato anche il personale della società di investigazione privata del negozio, hanno permesso di risalire agli annunci online.

Quindi il blitz in casa della 48enne, dove i militari erano certi di trovare la refurtiva. "Nella stessa abitazione i carabinieri - spiegano dal Comando provinciale - hanno trovato anche 50 oggetti contraffatti messi in vendita sulle stesse piattaforme digitali. Trucchi e cosmetici, ad eccezione di quattro campioni, appartenevano al lotto rubato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba trucchi all’Oviesse e li mette in vendita su internet, denunciata una donna

PalermoToday è in caricamento