rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Oreto-Stazione / Via Giuseppe Paratore

Folle inseguimento in via Oreto, poi lo schianto contro una scuola: denunciato

I poliziotti hanno intercettato una Nissan Micra lanciata a folle velocità all'altezza di via dell'Orsa Minore. Dopo averla tallonata sono riusciti a speronare l'auto che è andata a impattare contro il muro di cinta della scuola Salgari

Inseguimento nella notte termina con uno schianto contro il muro di una scuola. E' accaduto intorno all'una quando una volante di polizia ha notato una Nissan Micra "lanciata" a folle velocità su via Oreto, all'altezza di via Orsa Minore. I poliziotti di passaggio nella zona, incrociando il mezzo, hanno fatto manovra per dare la caccia a quell'improvvisato pilota, la cui corsa si è conclusa in via contro la scuola Salgari di via Giuseppe Paratore. Denunciato il conducente A.D.L., 30 anni, con piccoli precedenti di polizia, che si trovava a bordo con un'altra persona.

La volante ha tallonato per circa cinque minuti la Micra in fuga, riuscendo a speronarla e a fare perdere il controllo del mezzo al conducente. Il trentenne è svenuto dopo l'impatto, rendendo necessario l'intervento di un'ambulanza che l'ha poi trasportato al pronto soccorso del Policlinico. "Dopo aver ripreso conoscenza - spiegano dalla Questura - l'uomo si è scagliato verbalmente contro i poliziotti e per questo sarà denunciato per minacce e oltraggio a pubblico ufficiale".

Il veicolo, con il quale ha travolto anche un palo della segnaletica e un cassonetto per la raccolta degli indumenti usati, era sprovvisto di copertura assicurativa obbligatoria e per questo è stato sequestrato. Potrebbe essere stata proprio questa la ragione che avrebbe spinto il conducente a fuggire nella speranza di far perdere le proprie tracce. A bordo del mezzo, secondo i primi accertamenti, non è stato trovato nulla che potesse "giustificare" il tentativo di scappare dalla polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle inseguimento in via Oreto, poi lo schianto contro una scuola: denunciato

PalermoToday è in caricamento