Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Zen / Via Fausto Coppi

Cambia le targhe su un’auto rubata che la polizia ritrova allo Zen: denunciato un trentenne

La macchina "scomparsa" pochi giorni prima dalla zona dell'Uditore è stata individuata dagli agenti in via Fausto Coppi. Il proprietario delle targhe, che si è presentato in commissariato confessando il furto, dovrà rispondere anche del reato di riciclaggio

Avrebbe cambiato le targhe di un’auto rubata pochi giorni prima per sfuggire ai controlli, però non ha fatto i conti con l’impianto satellitare. La polizia ha denunciato un trentenne per riciclaggio e furto dopo aver scovato allo Zen una Y10 che pochi giorni prima era “scomparsa” dalla zona dell’Uditore.

Gli agenti del commissariato San Lorenzo, ricevuta la comunicazione dalla centrale allarmi satellitari, hanno individuato un mezzo sospetto la cui descrizione corrisponrdeva a quella rubata. C’era un’unica differenza: aveva una targa diversa.

L’auto è stata sequestrata e portata per accertamenti negli uffici di polizia dove poco dopo, a sorpresa, si è presentato il trentenne. Il giovane avrebbe confessato il furto e il successivo cambio delle targhe, che erano quelle di una sua vecchia macchina uguale per modello e colore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambia le targhe su un’auto rubata che la polizia ritrova allo Zen: denunciato un trentenne

PalermoToday è in caricamento