Cronaca Termini Imerese

Aveva in casa un "grow box" con 3 piante di marijuana, denunciato un uomo a Termini

Nei guai un 47enne. Nell'abitazione in cui è stato eseguito il sequestro, gli agenti di polizia hanno rintracciato anche un clandestino di origini tunisine. Per lui sono scattate le procedure di espulsione e rimpatrio

Scoperta una coltivazione indoor di cannabis in un appartamento a Termini Imerese. La polizia ha denunciato un pregiudicato di 47 anni per la coltivazione illecita e sequestrato tre piante che avevano raggiunto un’altezza di circa 160 centimetri. Sorpreso all’interno dell’immobile anche un clandestino di origini tunisine privo di documenti.

Durante una prima fase di attività investigativa gli investigatori hanno appreso che qualcuno avesse allestito un “grow box” all’interno di casa propria, con gli impianti di areazione e illuminazione necessari per riprodurre le condizioni ambientali idonee per la crescita delle piante di cannabis. Successivamente è stata individuata l'abitazione ed è stato accertato chi fosse il proprietario.

Gli agenti della sezione di polizia giudiziaria della polizia, su disposizione della Procura, hanno quindi eseguito una perquisizione. Il 47enne, trovato anche in possesso di un bilancino digitale e di un grinder, è stato denunciato. Per il tunisino sono state avviate le procedure per per l’espulsione e il rimpatrio attraverso un volo charter.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva in casa un "grow box" con 3 piante di marijuana, denunciato un uomo a Termini

PalermoToday è in caricamento