rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Tommaso Natale / Via Rosario Nicoletti

Vigile gli impedisce di scaricare rifiuti e lui lo investe con la motoape, denunciato operaio Reset

E' successo in via Rosario Nicoletti. Una pattuglia della polizia municipale ha fermato una motoape piena di materiale di risulta. Alla richiesta dei documenti, il dipendente della partecipata si sarebbe scagliato contro gli agenti travolgendo uno di loro

Avrebbe investito con la motoape un vigile che, dopo avergli impedito di gettare dei rifiuti per strada, gli aveva chiesto i documenti. Un dipendente della Reset è stato denunciato dopo un episodio avvenuto due giorni fa in via Rosario Nicoletti, al confine tra le zone di Tommaso Natale e Sferracavallo.

Secondo quanto ricostruito una pattuglia della polizia municipale aveva fermato il dipendente della partecipata che viaggiava insieme al figlio a bordo di una motoape carica di materiale di risulta. Alla richiesta di esibire la carta d’identità e libretto di circolazione, l’uomo avrebbe reagito inveendo contro i vigili e mostrandosi aggressivo.

Poi, probabilmente nel tentativo di intimorire il suo interlocutore, gli avrebbe mostrato il braccialetto elettronico che, stando alle prime informazioni, indossava per un provvedimento di Daspo emesso nei suoi confronti. A quel punto il figlio avrebbe provato ad allontanarsi mentre il padre sarebbe salito a bordo della motoape cercando di investire l’agente e scappare.

Poco dopo sono intervenuti anche alcuni poliziotti che hanno bloccato l’uomo che alla fine è stato denunciato. "Esprimo ferma condanna - dice il sindaco Roberto Lagalla - per l’azione violenta e il comportamento oltraggioso da parte di un operaio Reset nei confronti del vigile, ingiustamente aggredito mentre cercava di fare il suo lavoro a servizio della sicurezza del nostro territorio e del benessere dei cittadini".

Poi prosegue: "Le indagini daranno maggiori informazioni per chiarire le dinamiche dell’accaduto, ma certamente simili atti di violenza offendono la nostra comunità. Mi auguro che le condizioni dell’agente aggredito - conclude il primo cittadino - non siano gravi e rivolgo a lui la vicinanza mia e di tutta l’Amministrazione comunale". Il vigile però non avrebbe riportato gravi conseguenze e, dopo gli accertamenti, è stato dimesso dall'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigile gli impedisce di scaricare rifiuti e lui lo investe con la motoape, denunciato operaio Reset

PalermoToday è in caricamento