menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Cannabis Store Amsterdam di piazza Cutò

Il Cannabis Store Amsterdam di piazza Cutò

"Alcol a minori o dopo mezzanotte", denunciato titolare del Cannabis Amsterdam Store

In un episodio sono stati sorpresi a vendere alcolici a una quattordicenne. Per il gestore dell'attività di multa da 6 mila euro. Accertamenti su altri prodotti di libera vendita a base di cannabis, come cioccolata, lecca lecca e merendine

Alcolici a minori o venduti dopo l’orario consentito. La sezione di polizia giudiziaria della polizia presso il Tribunale di Palermo ha denunciato il titolare del Cannabis Amsterdam Store di piazza Cutò, nella zona di via Maqueda, e lo hanno multato per 6.066 euro dopo aver sorpreso i dipendenti a vendere bottiglie di alcol anche dopo la mezzanotte. Accertamenti sugli altri prodotti a base di cannabis di libera vendita.

Durante un primo controllo nello store nell'area Quaroni gli agenti hanno riscontrato la vendita di alcolici a una ragazzina di 14 anni e, in altri casi, dopo la mezzanotte. Circostanze entrambi non consentite in quanto, "da un punto di vista normativo, è considerato un esercizio di vicinato al pari dei tanti market presenti in città"

Gli accertamenti sono arrivati dopo una serie di segnalazioni giunte da cittadini preoccupati per la vendita di prodotti alimentari a base di cannabis tra cui spiccano anche cioccolata, lecca lecca e merendine, e altri prodotti che abitualmente attraggono soggetti minori, spesso anche di tenera età.

Gli agenti di polizia giudiziaria verificheranno "la salubrità di questi prodotti, considerato che al momento sono di libera vendita e, di fatto, possono essere consumati da minori". Alla documentazione presentata dal gestore del locale era allegata una perizia giurata, firmata fatta dal titolare del marchio in Italia, nella quale viene certificato che la cannabis usata non contiene principio attivo in misura tale da fare scattare sanzioni penali per chi commercia tali prodotti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento