Cronaca

Sorpreso nel torrente mentre dà la caccia ai cardellini, denunciato a Castelbuono

Nei guai un villabatese di 52 anni visto dagli uomini del Corpo Forestale in possesso di una gabbia con diversi esemplari appena catturati. Sotto sequestro le reti utilizzate per l'uccellagione

Gli esemplari che aveva già catturato

Si trovava nel mezzo del torrente di Castelbuono e teneva saldamente tra le mani una gabbia con alcuni cardellini appena catturati. Gli uomini della Forestale hanno denunciato un villabatese di 52 anni, L.V., accusa davanti all'autorità giudiziaria di uccellagione.

Si sono accorti della sua presenza durante un servizio di perlustrazione del territorio in località Fiumara, nel torrente Castelbuono. Lo hanno visto mentre posizionava altre reti per dare la caccia ai piccoli volatili. Sotto sequestro sia gli animali trovati già in gabbia che le reti.

Il Corpo Forestale, dopo alcune segnalazioni,ha iniziato da qualche settimana ad effettuare servizi mirati con appostamenti in zona. "L’operazione di oggi - spiegano dal Centro operativo - è solo l’ultima conferma di come questa attività illecita sia così diffusamente praticata nei nostri territori".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso nel torrente mentre dà la caccia ai cardellini, denunciato a Castelbuono

PalermoToday è in caricamento