Cronaca

Sequestrati in autostrada 900 chili di trippa congelata e avariata, due denunce

Intercettato dalla Polstrada di Barcellona Pozzo di Gotto un camion diretto in un centro distribuzione carni nel Palermitano. Durante alcuni controlli sullo stesso mezzo, a dicembre 2020, erano emerse irregolarità sulla revisione e sull'obbligatoria certificazione

Novecento chili di trippa cotta e surgelata "non più idonea al consumo umano". E’ il carico di merce sequestrato dalla polizia stradale del distaccamento di polizia stradale di Barcellona Pozzo di Gotto che ha denunciato un autotrasportatore e il titolare della ditta. Il camion era partito dal Messinese ed era diretto verso un centro di distribuzione del Palermitano. 

Il prodotto, come accertato dai medici veterinari dell’Asp, avrebbe dovuto viaggiare a una temperatura costante compresa tra i -18° e -15. Al momento dei controlli l’apparecchiatura indicava invece una temperatura di appena -3,4°. Gli agenti della polizia stradale, oltre alle denunce, hanno elevato le sanzioni amministrative per la mancata certificazione obbligatoria.

"Il mezzo allestito per il trasporto di merce a temperatura controllata - spiegano dalla Polstrada di Messina - era stato già sanzionato nel dicembre del 2020 dalla polizia stradale di Marsala e, ad una prima verifica, risultava privo di revisione e di obbligatoria certificazione Atp (accord transport perissable) che regola le condizioni di trasporto degli alimenti deperibili".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati in autostrada 900 chili di trippa congelata e avariata, due denunce

PalermoToday è in caricamento