Ballarò, uno scooter rubato e 15 cellulari in casa: cinque denunce per ricettazione

La merce è stata trovata - insieme ad altri oggetti - dalla polizia, durante dei controlli effettuati con l’ausilio di unità cinofile, all'interno di due abitazioni in via Porta di Castro: è stata sequestrata

Cinque persone denunciate per ricettazione. E' questo l'esito dei controlli effettuati dagli agenti del commissariato Oreto- Stazione, con l’ausilio di unità cinofile, all'interno di due abitazioni in via Porta di Castro, a Ballarò. Nel primo appartamento, al piano terra di una palazzina abitata da due ghanesi e un nigeriano (recentemente arrestato e attualmente in carcere) la polizia ha trovato uno scooter con il cilindretto di accensione manomesso, rubato recentemente in centro, un impianto stereo, 14 smartphone di varie marche, una consolle Sony PS2, due carte di credito, vari documenti cartacei e una pistola giocattolo senza il tappo rosso, corrispondente per forma e colore a quella descritta da alcune vittime di rapina. Altri oggetti di dubbia provenienza, tra cui un cellulare recuperato durante una rapina, sono stati scoperti anche nella seconda abitazione, dove risiedono due palermitani. Da qui le denunce. La merce è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • Coronavirus, Musumeci: "Sospensione lezioni nelle scuole di Palermo e provincia"

  • Incidente in autostrada a Tommaso Natale, morto un automobilista

Torna su
PalermoToday è in caricamento