Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Partinico / Contrada Turrisi

Raid notturno in casa di un ventenne, rintracciati e denunciati sei giovani

E' successo a Partinico. Un ragazzo intorno alle 3.30 ha chiamato il 112 riferendo di aver subito una spedizione punitiva da parte di un gruppo di persone poi scappate a bordo di una Fiat Panda. I militari hanno rintracciato il mezzo sequestrando una pala, un bastone di ferro, un martello e un coltello

Foto d'archivio

Gli hanno devastato il citofono e l’illuminazione esterna a colpi di bastone e martello e sono scappati lungo la statale prima di essere fermati dai carabinieri. E’ successo nella notte a Partinico dove i militari dell'Arma hanno denunciato sei giovani, due dei quali minorenni, per danneggiamento e porto di oggetti atti ad offendere.

Le pattuglie della compagnia di Partinico sono intervenute dopo aver ricevuto al 112, intorno alle 3.30, la chiamata di un ragazzo che aveva appena subito un raid, simile a una spedizione punitiva, nella sua abitazione in contrada Turrisi. Un gruppo di persone aveva appena danneggiato l'area esterna di casa sua e si era allontanato a bordo di una Fiat Panda.

I militari hanno avviato subito le ricerche rintracciando sulla statale 113 un’auto corrispondente alla descrizione fornita dal ventenne. Gli occupanti del mezzo sono stati bloccati e identificati. Al termine della perquisizione sono stati sequestrati un martello, una pala, un bastone di ferro e un coltello. Sequestrato per accertamenti anche un altro martello rinvenuto vicino all’abitazione del giovane. Indagini in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid notturno in casa di un ventenne, rintracciati e denunciati sei giovani

PalermoToday è in caricamento