Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Piazza San Pasquale

Casa trasformata in un deposito di merce rubata, 3 denunce a Ballarò

Nel mirino dei carabinieri tre romeni di 30 anni. Nella loro abitazione di piazza San Pasquale una trentina di dispositivi tra smartphone, computer portatili e monitor tv. Ecco l'elenco della merce rinvenuta

Il materiale rinvenuto dai carabinieri

Un appartamento di Ballarò trasformato in deposito di merce rubata. I carabinieri hanno denunciato per ricettazione in concorso tre trentenni di nazionalità romena, di cui non sono stati forniti i nomi. Dopo una serie di servizi di osservazione, i militari hanno fatto irruzione in un’abitazione di piazza San Pasquale trovando circa una una trentina di articoli tra smartphone, computer portatili, monitor e altro ancora.

I tre denunciati non hanno saputo fornire alcuna spiegazione sulla provenienza di tutta quella merce, convincendo i militari che qualcosa non andasse. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, dunque, sono stati deferiti per ricettazione in concorso. Qui di seguito i dati identificativi del materiale rubato:

·        telefono cellulare Samsung modello S3 mini, di colore grigio, Imei 357471061072742;
·        telefono cellulare Nokia, di colore nero, Imei 357271052068190;
·        telefono cellulare Samsung, di colore bianco, Imei 358047047712202;
·        notebook Apple, modello MacBook Pro di colore grigio (in fase di verifica);
·        notebook Hp, di colore nero, seriale numero cnf051832h;
·        notebook Sony, modello Vaio, di colore bianco, seriale numero 27552705001298;
·        notebook Toshiba, di colore nero, seriale numero x9045772r;
·        notebook Lenovo, di colore nero, seriale numero cb18726614;
·        notebook Hp, di colore nero, seriale numero 5cd136169p;
·        notebook Acer, di colore nero, seriale numero lxa360532750307bb3k000;
·        notebook Compaq, di colore nero, seriale numero 2ce9093jj1;
·        notebook Acer, di colore grigio, seriale numero lxecu0f034918288f2000;
·        notebook Asus, di colore nero, seriale numero b2n0as306062099;
·        netbook Msi, di colore grigio, seriale numero u135640czk1002000053;
·        monitor Lg, colore nero, seriale numero 803wrqe4q540;
·        monitor Acer, colore grigio, seriale numero evm010700950702139rn00;
·        monitor Umc, colore nero, seriale numero uw40i69bfhkpe24410712801290;
·        monitor Lenoir, colore grigio, seriale numero n50601669;
·        monitor United, colore nero, seriale numero 293021003476;
·        monitor Autovox, colore nero, seriale numero 6683097100108;
·        monitor Shinelco, colore nero, seriale numero 071217801231;
·        monitor Samsung, colore nero, seriale numero 63763hcq400134n;
·        monitor Hannspree, colore grigio, seriale numero 740rgt02000b09cd;
·        monitor Hantare, colore grigio, seriale numero xplexi32cvhdr00849;
·        monitor Haier, colore nero, seriale numero dc12q0e0101dx9750876;
·        monitor Qbell, colore nero, seriale numero qd04ks003064;
·        monitor Hiunday, colore nero, seriale numero x91wbab081l00197.

Se qualcuno riconoscesse tra questi il proprio dispositivo elettronico può contattare il comando dei carabinieri di piazza Marina per cercare di rientrarne in possesso, presentando copia della denuncia e un documento che certifichi la proprietà della tv, del notebook o del telefono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa trasformata in un deposito di merce rubata, 3 denunce a Ballarò

PalermoToday è in caricamento