Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca Zisa / Via Michele Scoto

Zisa, sequestrate due tonnellate di frutta e verdura: ambulanti denunciati

Polizia municipale e carabinieri hanno riscontrato l'occupazione abusiva di 163 metri quadrati di suolo pubblico: entrambi i venditori non avevano alcuna autorizzazione. I prodotti alimentari sono stati devoluti in beneficenza

Uno dei due fruttivendoli di via Scoto (foto Google)

Sequestrate due tonnellate di frutta e verdura a due venditori ambulanti nel quartiere Zisa. E’ questo l’esito dei controlli effettuati dalla polizia municipale e dai carabinieri in via Scoto. I due abusivi, entrambi sforniti di qualsiasi genere di autorizzazione, sono stati denunciati per aver occupato complessivamente 163 metri quadrati di suolo pubblico.

Il primo fruttivendolo, il 27enne T.S., si trovava all’angolo con via Eugenio l’Emiro, dove aveva piazzato rastrelliere, ombrelloni e cassette di frutta. Al secondo, il 40enne C.A., sono state sequestrate le attrezzature e i prodotti messi in vendita su via Scoto. La merce, trovata in buono stato, è stata devoluta in beneficenza ad alcuni istituti religiosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zisa, sequestrate due tonnellate di frutta e verdura: ambulanti denunciati

PalermoToday è in caricamento